Green Motion Car and Van Rental Contactless COVID-19 Corporate Franchise Contatti Prenota ora

Chi siamo

Environmental Policy

Programma fedeltà

Green Silver Gold VIP

News

Multi-Product

Basic Plus+ Premium Premium+

Uffici di noleggio

Green Motion Palermo Aeroporto Green Motion Brindisi Aeroporto Green Motion Pisa Aeroporto Vedi tutte

News

Il mare più bello, la storia più incredibile

Il mare più bello la storia più incredibile 767x767

L’Italia è un paese straordinario: arte e natura si aiutano a vicenda per regalare a chiunque ci viva o la visiti sensazioni uniche. E così, molte spiagge regalano la possibilità di fare un tuffo sia nel mare sia nella storia.

Green motion ha selezionato questa settimana 3 tra le spiagge più belle dello stivale, tutte da visitare rimanendo a bocca aperta sia per la loro acqua sia per gli straordinari fatti avvenuti di fronte allo stesso orizzonte.

Per raggiungerle il consiglio è quello di farlo provando a preservare loro e tutto il pianeta, grazie all’autonoleggio di auto a basso impatto ambientale, come quelle low cost della flotta di Green Motion.

1 - Scala dei Turchi, Sicilia

A Realmonte, in provincia di Agrigento, si trova una delle spiagge più belle della Sicilia che offre a chi arriva un contrasto di colori indimenticabile tra il blu del mare, l’azzurro del cielo e il bianco accecante della roccia.

La pietra è una falesia viva costituita da uno sperone di marna bianca prominente sul mare, le cui falde degradanti a strato conferiscono un aspetto molto suggestivo. La forma che questo monumento della natura assume è quella per l'appunto di una scalinata, dove secondo la leggenda, durante le invasioni moresche del '500, i turchi (così erroneamente chiamati) approdarono nel territorio dell'odierna Realmonte inerpicandosi sulle stratificazioni di questa falesia.

2 - Spiaggia La Fontelina, Campania

Quando riuscirete finalmente a posare lo smartphone dopo aver riempito di foto i famosi faraglioni, che si innalzano gloriosi davanti a voi, potrete finalmente iniziare a godervi una spiaggia che non si dimentica facilmente.

Il blu del mare è a dir poco vivace e l’alternarsi di sabbia e scogli (presenti in maggioranza) donano serenità e voglia di esplorare. La spiaggia prende il nome da fortunatissime donne che, nei secoli passati, facevano macerare le foglie di lino nelle piscine naturali che si formano tra le rocce, trasformandola appunto nella fonte del lino. Non sentitevi in colpa nel prendere il sole dove loro sudavano per la fatica.

3 - Spiaggia del Principe, Sardegna

Se ritenete più facile empatizzare con il jet set che con pirati o lavoratrici instancabili, il luogo in cui respirare la storia più adatta a voi è la spiaggia del Principe, al centro della Costa Smeralda in Sardegna.

Il principe in questione è Aga Khan e leggenda vuole che questa fosse la sua spiaggia preferita. Un gusto abbastanza universale, visto l’ampio arco di sabbia soffice in cui è posizionata e che dona all’acqua una limpidezza cristallina. Questo angolo di paradiso è circondato da macchia mediterranea verde e incredibilmente profumata.


Fiocco verde in casa Green Motion: da oggi siamo presenti anche a Firenze

Trapani, ci risiamo!