Green Motion Car and Van Rental Contactless COVID-19 Corporate Franchise Contatti Prenota ora

Chi siamo

Environmental Policy

Programma fedeltà

Green Silver Gold VIP

News

Multi-Product

Basic Plus+ Premium Premium+

Uffici di noleggio

Green Motion Palermo Aeroporto Green Motion Brindisi Aeroporto Green Motion Pisa Aeroporto Vedi tutte

News

Pasqua 2017: Cagliari o Palermo?

Pasqua 2017 Cagliari o Palermo 767x767

Il 2017 vede cadere la Pasqua domenica 16 aprile, a primavera inoltrata: il periodo migliore per concedersi qualche giorno di relax, gustandosi un sole timido ma deciso.

Green motion vi propone due idee di viaggio per Pasqua 2017 nelle maggiori isole italiane, Sardegna e Sicilia.

Per una volta non saranno il mare, la natura o il cibo le maggiori attrattive di queste splendide regioni, ma le loro tradizioni secolari fatte di fede, mistero e passione.

Ricordatevi di noleggiare un auto low cost a basso impatto ambientale della nostra flotta (link al sito agenzie): chi rispetta le tradizioni, rispetta anche la natura.

Cagliari

Trascorrere la Pasqua a Cagliari significa scegliere di vivere emozioni intense che da secoli uniscono fedeli e turisti in una delle più antiche e sentite celebrazioni della passione di Cristo e della morte e risurrezione di Gesù, chiamata “Sa Pasca Manna”.

Nei quattro quartieri storici della parte antica della città (Castello, Stampace, Marina e Villanova), riti, processioni e canti solenni ripropongono gli ultimi giorni di vita di Gesù dal venerdì antecedente la domenica delle palme al lunedì di Pasquetta grazie alle confraternite cittadine, custodi e artefici di questa tradizione.

Tra i momenti più caratteristici “Is Misterius”, la Processione dei Santi Misteri, che ogni venerdì di passione vede sette statue dei misteri del diciottesimo secolo portate a spalla da uomini con tipici costumi. Molto toccante anche il venerdì Santo, quando la statua di Cristo crocifisso sovrastata da un baldacchino bianco viene portata in processione insieme alla statua della Madonna Addolorata, trafitta nel petto dalla spada dei sette dolori e accompagnata da due bambini, che rappresentano San Giovanni e Maria Maddalena.

Maggiori info su cagliariturismo.it

Palermo

Visitando Palermo in occasione di Pasqua o della settimana santa, si trova un centro storico gremito di palermitani e turisti per ammirare le spettacolari processioni del dramma doloroso di Cristo Morto, una tradizione risalente al 1700 che vede gli abitanti della città impegnati per mesi per la loro riuscita.

Gli appuntamenti da non perdere sono le rappresentazioni sacre dell’ultima cena nelle molte chiese di Palermo e le quattro principali processioni del venerdì santo, caratterizzate da una minuzia organizzativa che cura anche il minimo dettaglio: Cocchieri, Confraternita di Maria SS. Addolorata, Soledad e Cassari. Durante queste celebrazioni è possibile osservare cocchieri che portano il Cristo morto e la statua della Madonna, nonché fedeli e figuranti con costumi e armature romane costruite dai più famosi artigiani siciliani, i maestri pupari. Durante la veglia di Pasqua, a mezzanotte, nella chiesa di San Domenico si ripete da secoli “La calata di la tila”, che vede cadere il telo che copre l’altare tra canti gioiosi dei fedeli, un’altra esperienza da vivere.

Maggiori info su siciliainfesta.com


Fiocco verde in casa Green Motion: da oggi siamo presenti anche a Firenze

Trapani, ci risiamo!