Green Motion Car and Van Rental Contactless COVID-19 Corporate Franchise Contatti Prenota ora

Chi siamo

Environmental Policy

Programma fedeltà

Green Silver Gold VIP

News

Multi-Product

Basic Plus+ Premium Premium+

Uffici di noleggio

Green Motion Palermo Aeroporto Green Motion Brindisi Aeroporto Green Motion Pisa Aeroporto Vedi tutte

News

Il sapore dell'unicità

Il sapore dellunicità 767x767

Inimitabili, come i viaggiatori Green Motion, così si caratterizzano i prodotti della tradizione eno-gastronomica del nostro Belpaese.

Da nord a sud sono tantissimi i prodotti che vantano una certificazione DOP e IGP e ognuno, con una sua tipicità, è in grado di esprimere le caratteristiche del territorio al quale appartiene ed è per questo capace di lasciare un ricordo specifico nelle papille di chi lo assapora.

In un ipotetico viaggio dei sapori alla guida di un' autovettura Green Motion noleggiata nei nostri uffici di Milano Malpensa, iniziamo la giornata con un'ottima mela della Valtellina che - oltre a togliere il medico di torno - ci aiuta a mantenere l'equilibrio intestinale e a partire con una marcia in più!

Se avete invece visitato il Veneto, noleggiando una delle nostre auto a Venezia, avrete certamente fatto scorta dell'ottimo miele delle Dolomiti bellunesi che funge da vero e proprio integratore alimentare e ricostituente.

Se invece il noleggio lo avete effettuato a Bologna ed è già ora della merenda mattutina, non potete mancare l'appuntamento con le tipicità emiliane e romagnole. Con il caratteristico pane ferrarese conosciuto come la Ciupeta (la coppia) potete assaggiare il prosciutto di Modena o, per i palati più esigenti, il culatello di Zibello. Prima di ripartire non dimenticatevi di portare a casa un pezzo di Parmigiano Grana Padano o di Reggiano, prodotti considerati funzionali, ovvero che fanno bene alla salute!

Se invece avete tirato lungo e vi siete fermati in Toscana, dove a Pisa c'è uno dei nostri uffici con personale pronto ad accogliere ogni vostra richiesta, lo spuntino salato potete concedervelo accompagnando il caratteristico pane sciocco con del pecorino toscano, a pasta semidura e dalla consistenza mantecata, inondato dal biondo miele della Lunigiana oppure, qualora voleste qualcosa di più leggero, potete intingere questo pane privo di sale in uno dei “pizzichini” e amarognoli oli toscani (Chianti classico, Lucca, Seggiano, Terre di Siena, Toscano).

Ma è ora di pranzo e siete già nel Lazio. Concentratevi su un ottimo secondo scegliendo tra abbacchio romano, ricotta romana o vitellone bianco dell'Appennino centrale. Siete vegetariani? Niente paura, con il carciofo romanesco, i fagioli cannellini di Atina e le patate dell'alto viterbese - il tutto rigorosamente condito con olio DOP del territorio (Canino, Sabina, Tuscia, Colline Pontine) - potete rendere il vostro lauto pranzetto indimenticabile. Non dimenticate la scarpetta con il casareccio pane di Genzano!

Dopo tutto questo banchettare, vi è venuta voglia di una bella camminata o di un bel riposino. Prendetevi il vostro tempo e ripartite con calma alla volta della Campania, dove - se la stagione è quella giusta - potete gustare per merenda degli ottimi fichi del Cilento.

La vostra gita potrebbe quindi concludersi in Puglia, dove a Bari e Brindisi (sede di una stazione Green Motion) potete chiudere la giornata con leggerezza, magari una ricca insalata con dadini di canestrato pugliese o di caciocavallo silano e, a farla da padrone, una generose dose di olio d'oliva (Dauno, Terre d'Otranto, Terre di Bari, Colline di Brindisi, Terre Tarentine) che potete mettere a crudo anche su un piatto goloso di orecchiette alle cime di rapa.

Se il viaggio vi ha portato nelle isole della Sicilia o della Sardegna, si spera che abbiate osservato qualche settimana di regime alimentare contenuto prima di partire, perché l'offerta eno-gastronomica è davvero ricca. Dai notissimi pistacchi verdi di Bronte per l'aperitivo o nel gelato, al ficodindia dell'Etna per lo spuntino. Oppure due fette di pagnotta di Dittaino con formaggio filato ragusano, pomodori di Pachino, capperi di Pantelleria bagnate con olio DOP siciliano da portarvi in viaggio in una delle macchine noleggiate agli uffici Green Motion in Sicilia (Palermo, Trapani, Catania).

Se l'isola è la Sardegna non potete non assaggiare l'agnello sardo con zafferano di Sardegna, il fiore sardo o il pecorino sardo, con un prelibato contorno di carciofo spinoso di Sardegna e olio DOP della regione.

Avete già l'acquolina in bocca? Mettetevi in cammino.


Fiocco verde in casa Green Motion: da oggi siamo presenti anche a Firenze

Trapani, ci risiamo!